Skip to main content

Come comunicare la sostenibilità ambientale: il nuovo progetto bigproblemsmartsolution.it

Viviamo in un’epoca in cui c’è una sempre maggiore sensibilità verso i temi ambientali, un’epoca che sta cercando di diventare sempre più sostenibile. Questo perché ormai tutti sono diventati consapevoli che l’ambiente è in pericolo e che le sue risorse sono in esaurimento, una condizione di salute quella del pianeta in cui viviamo che peggiora anno dopo anno e che sta per raggiungere dei limiti dai quali poi non sarebbe più possibile tornare indietro. Arrivare al punto di non ritorno vorrebbe dire avere sulla coscienza la distruzione del pianeta e dell’umanità intera e questo ovviamente non è accettabile. Ecco perché le aziende di oggi stanno cercano di sviluppare e mettere in commercio prodotti e servizi che siano sempre più green, attendi quindi ad evitare un impatto negativo nei confronti dell’ambiente, attenenti a soddisfare le esigenze delle persone in assoluto più sostenibili.

In un contesto di questa tipologia, in cui il cambiamento green è diventato necessario, si è diffuso un marketing altrettanto green, incentrato sulla comunicazione insomma della filosofia di sostenibilità ambientale delle aziende di oggi. Per condurre una valida strategia di marketing green è necessario cercare di:

  • Rendere del tutto normale l’acquisto di prodotti e servizi sostenibili dal punto di vista ambientale, senza farli passare come qualcosa di strano o di diverso, bensì solo come qualcosa di migliore.
  • Comunicare uno stile di vita più sano, sensibilizzando il grande pubblico verso le tematiche ambientali in modo efficace.
  • Essere invitanti, mostrando i vantaggi di scegliere servizi e prodotti green, liberando così il consumatore finale da quella sensazione di sacrificio che fino a qualche anno fa invece investiva i prodotti di carattere ambientalista.
  • Rendere partecipi i consumatori finali, educandoli così al rispetto per l’ambiente in modo leggero e anche, perché no, divertente.

Per riuscire ad ottenere tutto questo è necessario avvalersi dello storytelling aziendale, che è un modo infatti per narrare senza farsi pubblicità in senso stretto, di un modo per raccontare al consumatore finale la filosofia aziendale, la sostenibilità, il proprio personale modo di essere, la propria anima. Perché sì, ogni azienda ha un’anima, un’anima green nel caso delle aziende più sostenibili. Ovviamente lo storytelling aziendale deve essere professionale e possibilmente specializzato proprio in ecologia, come quello che le aziende possono trovare su bigproblemsmartsolution.it. Questo portale nasce grazie all’imprenditore digitale Giuseppe Piro e ha come obiettivo proprio quello di portare alla luce le aziende più sostenibili, in realtà non solo dal punto di vista ambientale, ma anche etico e sociale. Le aziende hanno su questo portale modo di raccontarsi e di arrivare quindi più facilmente al cuore del grande pubblico, così da farsi scegliere da coloro che hanno a cuore la salute del pianeta in cui viviamo e il suo futuro, avvalendosi della professionalità di un team di persone specializzate in storytelling aziendale e amanti dell’ecologia.

Bigproblemsmartsolution.it non è di certo il primo progetto di storytelling che Giuseppe Piro e il suo team portano avanti. Sono stati infatti avviati nel corso del tempo progetti pensati per le aziende di più piccole dimensioni e con un basso budget a disposizione, che altrimenti non avrebbero mai potuto farsi conoscere, progetti pensati per le realtà che hanno puntato il tutto per tutto sul Made in Italy e progetti pensati per chi produce alimenti sani, genuini e naturali. Adesso è arrivato il momento però di dare ampio spazio alla sostenibilità ambientale, un luogo virtuale questo che risulta davvero eccezionale sia per le aziende green che vogliono farsi conoscere che per i consumatori che vogliono riuscire a fare delle scelte che siano sempre più responsabili.